L’arte è ricerca continua, assimilazione delle esperienze passate, aggiunta di esperienze nuove, nelle forma, nel contenuto, nella materia, nella tecnica, nei mezzi.“ Bruno Munari

Federico Marchesano

Bassista, contrabbassista, insegnante e compositore torinese, principalmente impegnato nel jazz contemporaneo, si muove in diversi territori musicali: jazz, classica, teatro, rock.
Appassionato di Heavy Metal e di fumetti (Metal Hurlant, Totem, Eternauta), inizia a suonare il basso elettrico a 12 anni. Diplomato in contrabbasso al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino con Emilo Benzi, ha successivamente approfondito il repertorio solistico con Franco Petracchi all’Accademia Walter Stauffer di Cremona ed il Jazz con Furio Di Castri.

E’ membro fondatore degli Arigret, ensemble Prog, Jazz torinese, con il quale nei primi anni novanta suona in diversi Jazz festival e club in Francia e Germania ed incide l’album Se una notte d?inverno un viaggiatore…(1996 cmc).

Tra il 1999 ed il 2002 suona nel quartetto Misterioso del sassofonista Ernesto Massimo Rossi, con il quale incide due album e a bordo di una Fiat raggiunge la Svezia per una serie di concerti.

Nello stesso periodo suona con l’ Orchestra da Camera Italiana di Salvatore Accardo, con la quale svolge un lungo tour negli U.S.A. suonando anche al Lincoln Center di N.Y.

Con la Actis Band, quintetto free jazz elettrico del sassofonista Carlo Actis Dato, tra il 1999 e il 2007 incide 7 album e si esibisce in Germania, Francia, Finlandia, Grecia, Italia, Belgio, Australia, Indonesia, Nuova Zelanda.

Dal 1999 ad oggi collabora come contrabbassista di fila con l’Orchestra nazionale dalle RAI e con L’Orchestra del Teatro Regio di Torino.

Nel 2001 inizia una stretta collaborazione con il musicista camerunense Tate Nsongan, con il quale incide il disco Etnokult (Il Manifesto). Il gruppo suona in numerosi festival italiani in ambito world, e si esibisce in una produzione originale incentrata sul contrabbasso al Bottesini Basso Festival di Crema.

Dal 2002 al 2005 suona nello spettacolo Omaggio a Jose Saramago con il cantautore Gianmaria Testa e l’attore Giuseppe Cederna.

Nel 2003 viene premiato da Sue Mingus al concorso Incroci Sonori Jazz di Moncalieri (Torino)e si esibisce in solo aprendo il concerto della Mingus Orchestra.

Nel 2004 viene selezionato da Louis Sclavis per la Europe Jazz Odissey, orchestra formata da giovani talenti europei. Con Louis Sclavis approfondisce lo pratica della libera improvvisazione.

Sempre nel 2004 incide l’album Portraits con il Loop killer trio (Piero Ponzo al clarinetto ed Eric Groleau alla batteria.)

Frequenta il Laboratorio Permanente di Ricerca Musicale di Stefano Battaglia a Siena.

Dal 1998 ad oggi suona con Ramon Moro e Dario Bruna nei 3QUIETMEN, trio math-jazz che si avvale inoltre della collaborazione del pianista Stefano Battaglia. Il loro disco Bartokosmos (Auand), è stato molto apprezzato dalla critica e li ha portati nel 2008 ad esibirsi nella splendida Concert Hall della Città Proibita di Pechino.

Dal 2005 ad oggi suona con i MAU MAU, storica band Folk italiana con cui incide due dischi e si esibisce in moltissimi Festival, tra i quali lo Sziget, Arezzo Wave, Festival del Primo Maggio Roma ed Eurosonic.

Dal 2011 al 2014 suona con il cantante dell Storie Tese ELIO, negli spettacoli Frankestein, Gianburrasca, Futuristi.

Ha svolto attività  di contrabbassista orchestrale in molte orchestre tra cui: European Union Youth Orchestra, Orchestra dell’ Accademia di S.Cecilia, Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, Orchestra da Camera di S. Accardo, Orchestra della Svizzera Italiana, Orchestra del Teatro Regio di Torino, Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova, Orchestra Haydn di Bolzano e Trento.

Ha suonato sotto la direzione di:
Colin Davis, Myung Whun Chung, Bernard Haitink, Eliahu Inbal, Lorin Mazel, Gianandrea Noseda, Geffrey Tate, John Axelrod, Juraj Valcuha, Mikhail, Pletnev.

Suona in diverse formazioni da camera, tra cui il Quintetto Bislacco ed i Filarmonici di Busseto.
E’ primo contrabbasso dell’Orchestra Filarmonica di Torino.

Nel 2015 ha fondato insieme al contrabbassista Stefano Risso la Solitunes Record, casa discografica dedicata alla musica in solo per la quale ha inciso il suo primo disco per solo contrabbasso The inner bass.

E’ docente di contrabbasso classico presso il Liceo Musicale Cavour di Torino. Precedentemente ha insegnato Contrabbasso Jazz e Basso Elettrico presso il Conservatorio A.Vivaldi di Alessandria e contrabbasso classico presso il Liceo Musicale Bertolucci di Parma.

Ha numerosi progetti a suo nome, tra cui ATALANTE, con Louis Sclavis, Mattia Barbieri and Enrico Degani, ed il duo con la cantante Maria Laura Baccarini.

Ha suonato in Brasile, Argentina, Uruguay, Cile, Stati Uniti, Cina, Indonesia, Australia, Nuova Zelanda, Germania, Francia, Spagna, Slovenia, Svizzera, Svezia, Italia, Grecia.

Main Collaborations

Jazz: Bob Moses, 3quietmen, Louis Sclavis, Jon Balke SIWAN  (Mona Boutchebak, Pedram Khavar Zamini, Helge Norbakken, Bjarte Eike, Derya Tarkan, Ensemble d’archi del Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino), Fabrizio Bosso, Stefano Battaglia, Butch Morris, Stefano Bollani, Gianluigi Trovesi, Roy Paci, Mauro Ottolini, Roberto Cecchetto, Francois Corneloup, Eric Groleau, Julien Padovani, Francesco Bearzatti, Ettore Fioravanti, Emanuele Cisi, Domenico Caliri, Cristiano Calcagnile, Fulvio Maras, Zeno de Rossi, Aljazzeera, Giorgio LiCalzi, Matthias Spillmans, Beppe Scardino, Luigi Bozzolan, Manuel Pramotton, Alfonso Santimone, Piero Bittolo Bon, Federico Scettri, Guido Bombardieri, Pasquale Mirra, Francesco Bigoni, Mirco Rubegni, Glauco Benedetti, Cristian Thoma, Andrea Valle, Carlo Actis Dato, Mary Halvorson, Francesco Cusa, Mattia Barbieri, Achille Succi, Roberto Tauffic, Taylor Ho Bynum, Francesco Turrisi, Luigi Bozzolan.

Classical: Christina Pluar, L’arpeggiata, Nicola Campogrande, Quartetto di Torino, Manuel Zigante, Mario Stefano Pietrodarchi, Giovanni Mareggini, Stefano Montanari, Umberto Clerici, Danilo Grassi, Quartetto d’archi di Torino, Corrado Giuffredi, Cesare Chiacchiaretta, Giampaolo Bandini, Rino Vernizzi, Nextime Ensemble, European Union Youth Orchestra, Orchestra dell’Accademia di S.Cecilia, Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, Orchestra da Camera di S. Accardo, Orchestra della Svizzera Italiana, Orchestra del Teatro Regio di Torino, Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova, Orchestra Arturo Toscanini di Parma, Orchestra Hydn di Bolzano.

Rock, Songwriters: Elio (e le storie tese), Brunori SAS, Mau Mau, Cesare Malfatti, Orchestra del Teatro Regio di Torino & Antony and the Johnsons, Mao, Fabio Barovero, KinKoba, Gianmaria Testa, Saba Anglana, Luca Morino, Mimmo Locasciulli, Paolo Spaccamonti, Niagara, Madasky.

Writers: Michela Murgia, Andrea Bajani, Paolo Giordano, Franco Arminio, Giorgio Vasta, Gianluca Favetto, Ugo Riccarelli, Elena Varvello, Massimiliano Virgilio, Emiliano Poddi, Luca Ricci, Gianenrico Carofiglio, Valeria Parrella, Paolo Cognetti, Giancarlo Liviano, Simone Laudiero, Federica Manzon, Fabio Geda, Violetta Bellocchio, Emiliano Amato, Cristian Fascella.