The inner bass

Era il giorno più’ caldo dell’anno.
Le assi di legno su cui poggiava il contrabbasso scricchiolavano piegate dal calore 
e le vibrazioni basse si propagavano lentamente nell’aria calda.
La voce surrata  del suonatore di Inanga, le sculture di pietra lavica di Afio il Muto nascoste ai piedi dell’Etna, 
la chitarra stridente di Piggy e i lenti movimenti del danzatore Butoh aspettavano silenziosi, 
in attesa di essere liberati.
Streaming